Indicatore di direzione avanzato su strada seconda (Art. 52)

Indicatore di direzione avanzato su strada seconda (Art. 52)
Gli indicatori di direzione avanzati portanti un’iscrizione di color nero su fondo bianco sono collocati sulle strade secondarie importanti («Indicatore di direzione avanzato su strada secondaria»; 4.37).

Fuori delle località, gli indicatori di direzione avanzati sono collocati a 150–250 m dall’intersezione, nelle località a 20–100 m, ma non oltre il punto in cui inizia la preselezione.

Un solo indicatore di direzione avanzato può bastare per più intersezioni situate a meno di 300 m le une dalle altre.

La direzione della strada è rappresentata da tratti corrispondenti al tracciato della carreggiata dopo un’intersezione. Prima delle aree con percorso rotatorio obbligato può essere usato l’«Indicatore di direzione avanzato presso aree con percorso rotatorio obbligato» (4.54).
38 / 97